La sua voce

12-11-12

Home
Su
Articoli
La sua voce
Novitā

 

 

 


giudittadembech@virgilio.it


 

Un piccolo dono per voi, amici di Gustavo Adolfo Rol,

o per i semplici curiosi:

un click per risentire la sua bella voce, di cui abbiamo tanta nostalgia

cliccate sulla frase sottolineata per ascoltare:

Ci sono sulla terra ...  una grande dichiarazione di affetto

Il titolo del libro ...  Mi suggerisce il titolo esatto per il libro su di lui che devo scrivere

La mia foto in copertina ...  Sceglie personalmente, e mi consiglia quale foto mettere in copertina

L'incontro tra Rol e Mussolini    Questa č la sua diretta testimonianza, preziosa, perchč spazza via le tante leggende metropolitane.

Sul conto di Gustavo Adolfo Rol si sono dette e scritte cose di tutti i generi, soprattutto dopo la sua morte (non prima, perchč lui li avrebbe ammutoliti), e soprattutto da persone che non lo hanno mai visto. Persone che parlano per sentito dire, stravolgendo le testimonianze, aggiungendo o togliendo a loro piacimento fatti e accadimenti (compresi quelli mai accaduti)

E' ovvio dunque, che l'unica testimonianza attendibile sia quella dalla voce diretta di Rol. La testimonianza che io ho raccolto, č stata per sua precisa scelta e volontā, un voler puntualizzare alcune cose che, giā con lui in vita stavano diventando leggende metropolitane.

Recentemente, in una trasmissione televisiva in ambito regionale, mi sono trovata in disaccordo con il prof.  Pier Luigi Baima Bollone. Il professore asseriva fermamente che  l'incotro fra Mussolini e Rol non č mai avvenuto, che il Duce non ha mai chiesto il parere e nč ha mai incontrato Rol, quando invece sappiamo che non č esatto.

Personalmente ho una immensa stima, non disgiunta da affetto e simpatia per il prof. Baima Bollone, che ritengo uno scienziato, un luminare nel suo campo.... Ma soltanto nel suo campo, e non quando sconfina puntando i piedi e facendo un'affermazione che riconosco come non esatta, in questo caso, sul mancato incontro tra Rol e Mussolini.

  Dal momento che Rol aveva giā previsto che le sue parole sarebbero state travisate, nell'intervista-testimonianza che ho raccolto e registrato a casa sua, Rol racconta ESATTAMENTE come si sono svolti i fatti. Dal racconto di Rol č molto chiaro che l'incontro c'č stato, eccome! Spiega tutti i dettagli, il luogo, la posizione di entrambi, la gestualitā del Duce... Sono soltanto due minuti tratti dal compact disc (74 minuti di parlato) allegato al mio libro "Gustavo Adolfo Rol, il Grande Precursore", perō ritengo che possano chiudere la bocca a chiunque. E' un  piccolo contributo alla Veritā....

                         Giuditta Dembech

 

Ci sono sulla terra ...

Il titolo del libro ...

La mia foto in copertina ...

 

Home | Articoli | La sua voce | Novitā

Ultimo aggiornamento:  31-07-09