CLICCA SU NOVITA'...

per ascoltare la sua voce

 

 17-05-14

Home
Articoli
La sua voce
Novità

 

 

 


giudittadembech@virgilio.it

La nostra amicizia

 

Ho conosciuto Rol quando ero una giovanissima cronista del quotidiano torinese "La Gazzetta del Popolo". Questo è stato il nostro primo dialogo al telefono:

G: Buon giorno, sono Giuditta Dembech della Gazzetta e vorrei chiederle un'intervista...

R. Altolà ragazza! Come giornalista non ho niente da dirti. Anzi, prenditi ben guardia dallo scrivere anche una sola parola di quello che...

G. Non si preoccupi. Non la tradirò mai...

R. Oh, lo so..

In foto, Rol con la dott.ssa Catterina Ferrari

E così è stato... Con quelle parole è iniziata la nostra amicizia, durata vent'anni, fino al giorno in cui ci ha lasciati per una dimensione diversa... già da quel primo attimo al telefono, Lui ha "visto" o sentito qualcosa, che ho compreso soltanto molti anni dopo; in quell'attimo, Lui mi ha scelta...

Non so dirvi perchè, ma Lui SAPEVA che poteva fidarsi. Ero giovane, spigliata, coraggiosa, intelligente, scrivevo in modo semplice e scorrevole, sapevo parlare in pubblico (lavoravo già nell'emittenza privata e avevo pubblicato quattro titoli) ma soprattutto, sapeva con assoluta certezza che gli avrei voluto bene e che non lo avrei mai tradito....

Nel corso degli anni, decise di accettare di dialogare con me davanti all'odiato registratore, o di essere registrato al telefono (lo ha sempre saputo)... Mi raccontò la sua vita, le cose che voleva tramandare, il suo rammarico per non essere stato capito, le sue speranze per un'umanità migliore...

Quei nastri, che negli anni avevo sparpagliati qua e là, divennero il suo Testamento Spirituale, preziosissimi. Talmente preziosi che non potevo permettermi di perderli o che andassero distrutti, così li ho pubblicati in CD, allegati a quel libro che lui desiderava tanto, con il titolo e la copertina che mi aveva richiesto... (cliccando in alto a sin. potete ascoltare alcuni frammenti di parlato in cui me lo chiede esplicitamente)

Lui poteva scegliere fra le centinaia di scrittori che gli ruotavano attorno, non so perchè ma mi ha scelta.... A Renzo Allegri e Remo Lugli ha concesso di raccontare i suoi esperimenti, a me ha raccontato il suo pensiero, dalla sua stessa voce, perchè non ci fossero equivoci...

La mia vita è stata tutta dedicata alla divulgazione, in questo 2014 in cui non ho più voglia di scrivere, faccio il bilancio: in pochi anni ho pubblicato 28 libri su argomenti diversi, di grande successo. Ho anticipato tempi, modi, argomenti... Ma il SUO libro, quello che ho scritto per Lui è un punto fermo, una pietra miliare. Grazie Rol per avere creduto in me...

 

 

La sua mitica agenda, dove nel 1927 ha annotato con il lapis rosso, la scoperta della

TREMENDA LEGGE

 

 

 

 

DEVO FARE Una IMPORTANTE precisazione

E' uscito di recente un film con regia di Nicolò Bongiorno sulla vita di Gustavo Adolfo Rol.

Il film è in effetti molto bello, costruito con cura.. Nicolò è un ragazzo simpatico e intelligente ma....

La quasi totalità del parlato di Rol che si ascolta nel film, la sua voce narrante, è stata tratta dal Compact Disc allegato al mio volume

"Gustavo Adolfo Rol, il Grande Precursore"

 ve ne siete accorti? Certo che no, e vi spego il perchè...

Ho collaborato con Nicolò Bongiorno nel corso delle riprese, e ancora prima, quando raccoglieva materiale e testimonianze. Gli ho messo a disposizione i miei ricordi, gli appunti in molte ore di interviste, a casa mia e negli studi Lumiq di Torino. Gli ho permesso di utilizzare il mio materiale audio, preziosissimo, inestimabile, il tutto in modo assolutamente gratuito (anzi no, mi ha regalato una bottiglia di vino)  Gli ho posto una sola condizione che non gli costava nulla, è prevista dalla legge, e che comunque non  ha rispettato, e cioè che ogni qualvolta nel film si ascolta la voce di Rol tratta dal mio CD,  nei sottotitoli venisse riportata la provenienza, e cioè titolo e autore del libro. Lo ha fatto molto, molto parzialmente e malamente.

Contravvenendo alle mie precise (e legittime) richieste, ha inserito una dicitura generica, come se quella voce fosse una conversazione privata tra me e Rol, mentre invece è parte integrante del mio libro e del compact disc allegato, (regolarmente registrato alla S.I.A.E.)...

Sappiate che nel montaggio, la mia voce è stata tagliata, sembra che Rol stia dialogando con un altro interlocutore. Sappiate che  parlava con me, quelle interviste sono uniche....

Se ascolterete la voce di Rol dal Compact disc allegato al mio libro, confrontandola con il filmato di Nicolò Bongiorno, capirete di cosa sto parlando...

Cliccando qui sotto a sinistra, sentirete la voce di Rol che mi indica quale titolo dovrò dare al libro, e quale fotografia mettere in copertina... Sono indicazioni editoriali, altro che conversazione privata!

NON SO A VOI, MA A ME QUELLA DI NICOLO' NON SEMBRA UNA BELLA AZIONE..

 

 

20 giugno DI SEMPRE

  BUON COMPLEANNO ROL

Oggi, 20 Giugno, nel Luogo di Luce in cui si trova, secondo il tempo terrestre, Rol compirebbe gli anni... Quest'uomo dalla vita straordinaria, è stato uno dei personaggi più enigmatici del pianeta. Poteva leggere nei libri chiusi, vedere squarci di passato o anticipare il futuro,  materializzare oggetti, leggere il pensiero... cose da fantascienza per tutti, ma non per Lui.   

La sua vita non è stata facile, invidiato dai prestigiatori per i prodigi senza trucco, detestato dagli scienziati che non ne capiscono il mistero, è stato spesso tacciato di mistificazione. In effetti non possono capirlo, Rol parlava di poteri dello Spirito ma gli scienziati non ne ammettono l’esistenza…

Lui era un credente, non era avido di danaro nè di successo. Si è sempre nascosto alla curiosità dei media.  Devolveva grandi somme in beneficenza, aiutava persone in difficoltà. Capitava di incontrarlo in ospedale, a portare sollievo materiale e spirituale, e lo fa ancora dall'Aldilà...

 Conobbe i più grandi del suo tempo, da Mussolini ad Einstein a d’Annunzio. Imprenditori, artisti, prelati, politici, luminari della medicina, della letteratura, talvolta anche regnanti, hanno bussato alla sua porta; a volte ricevuti, a volte no… Dinanzi ai loro occhi sciorinava i suoi  poteri, in piena luce, con la semplicità di un gioco… Ma non erano giochi, erano prodigi!  Non è vero che Torino dimentica i suoi figli: Buon Compleanno, caro inestimabile Rol…Il tempo ti darà ragione…

                                                          GiudittaDembech   

 

Ecco la copertina del  libro con compact disc .

 

 180 PAGINE DI TESTO E 70 minuti della sua voce

 in dialogo con Giuditta dembech,

rol racconta la sua vita 

IL SUO TESTAMENTO SPIRITUALE

IL TRADIMENTO DELLA SCIENZA

la tremenda legge del colore verde

UnA TESTIMONIANZA PER IL FUTURO, UN successo strepitoso

Per ordinarlo richiedetelo in libreria

 180 pagine con cd allegato 22 Euro

oppure per riceverlo a casa:    ariete.multimedia@libero.it

 


 

Home | Chi sono? | Torino Magica | Gustavo Adolfo Rol | I miei libri | Libri Consigliati | Appuntamenti | Trasmissioni | Articoli | Wesak | I siti consigliati | Contattatemi | Seminari | Offerte Speciali | Avvenimenti | Foto Gallery

Ultimo aggiornamento:  17-05-14